PROTEZIONE SENZA COMPROMESSI

La resistenza dei serramenti ai tentativi di effrazione è il principale indice della sicurezza globale di un ambiente. Nella scelta di una porta o di una finestra è quindi un elemento da considerare attentamente. Grazie alle moderne tecnologie antieffrazione è possibile raggiungere ottimi livelli di sicurezza anche senza impiegare accorgimenti, come le sbarre antintrusione e altri sistemi di sbarramento che comportano inevitabilmente uno sgradevole impatto estetico.

SOLUZIONI

I serramenti antieffrazione montano al loro interno accorgimenti meccanici e/o tecnologici che garantiscono una resistenza superiore. Nel caso delle finestre è fondamentale scegliere sistemi di ferramenta che, per mezzo di perni speciali (detti “funghi”), garantiscono la massima tenuta. È inoltre possibile installare vetri di sicurezza (detti anche “stratificati”) che resistono a shock estremi. Nel caso delle porte esterne è consigliabile optare per i modelli blindati oppure per portoncini in PVC o alluminio equipaggiati di ferramenta antieffrazione. Anche le porte basculanti (come quelle per garage) possono montare sistemi di sicurezza di complessità variabile. Su tutti i serramenti è poi possibile installare sistemi elettronici di allarme che segnalano le eventuali intrusioni.