IL SUONO DEL SILENZIO

Ormai da lungo tempo, tra le forme di inquinamento viene compreso quello acustico. Il rumore influisce infatti negativamente su tutti i momenti della quotidianità, riducendo sensibilmente la qualità della vita di chi vi è sottoposto. Nel campo della riqualificazione degli edifici, uno degli interventi che possono maggiormente influire su questo aspetto è la sostituzione dei serramenti privi di sistemi di isolamento acustico evoluti con nuovi prodotti caratterizzati da un’alta capacità fonoassorbente, in grado, quindi, di abbattere il livello di decibel che penetrerebbero nell’ambiente e migliorarne il confort.

SOLUZIONI

I serramenti più adatti ad assolvere a questa esigenza sono quelli in PVC che già nelle versioni base denotano caratteristiche di isolamento acustico elevate, oppure quelli in legno. In caso di esposizione a fonti di rumore intenso, i serramenti possono essere attrezzati con vetri antirumore (Silent) in grado di assorbire onde sonore di notevole intensità (fino a 45 decibel).